Ultima modifica: 11 Aprile 2021

Videoconferenza

con Moni Ovadia e Selam Tesfai

Il 23 marzo 2021 tutti gli studenti e i docenti del Liceo Majorana hanno partecipato in modalità on-line a una giornata di studio dal titolo

“La Giornata delle Memorie”.

La richiesta per tale conferenza è stata presentata dai Rappresentanti d’Istituto, componente studenti, che hanno contattato e invitato due relatori di alto profilo,

Moni Ovadia e Selam Tesfai

MONI OVADIA
La Giornata delle Memorie

<<Per parlare di memorie è importante ricordare tutte le minoranze che nel corso della storia sono state vittima di violenze e discriminazioni.
Lo sterminio nazista era indirizzato ad eliminare ogni forma di eccentricità che si distanziava dal loro standard di presunta normalità.
Non si può parlare di giornata della memoria senza parlare di coloro che oggi sono vittime delle stesse dinamiche di odio e discriminazione. >>

SELAM TESFAI

portavoce ufficiale dell’ONG Mediterranea Rescue https://mediterranearescue.org/

<<Come Mediterranea Saving Humans siamo impegnati nel salvataggio in mare di chi rischia di naufragare nel mediterraneo centrale, in fuga dai Lager libici.
L’UNHCR ha più volte denunciato la condizione di chi dopo essere migrato in Libia è diventato merce di scambio durante la guerra civile. La Libia non è un porto sicuro e questo è stato anche decretato dai tribunali italiani.
La propaganda volta a disumanizzare il Corpo nero e la figura del rifugiato ha portato a un escalation di violenze e di atteggiamenti xenofobi e razzisti.
Questo non può non riportare, come più volte ha detto anche Liliana Segre alla nostra storia recente, alle vittime del nazifascismo e la crudeltà dei campi di concentramento, resi possibili solo grazie a una propaganda feroce e disumanizzante.
Per questo crediamo fortemente che la memoria serva per agire nel presente e far sì che la storia non si ripeta.>>